La sicurezza prima di tutto

Progetto Regionale "Crescere per prevenire"

EURSAFE, a breve, avvierà una nuova attività di ricerca in compartecipazione con INAIL Direzione Regionale Emilia-Romagna.

Con il progetto “Conoscere per prevenire”, attività di ricerca in compartecipazione con INAIL Direzione Regionale Emilia-Romagna, promosso da EURSAFE con il supporto tecnico/scientifico della Croce Rossa Italiana - Comitato di Bologna, sarà avviata una specifica attività di ricerca sulla prevenzione delle ferite da taglio o da punta ((NSI - Needles and Sharp surgical devices Incident), nel settore sanitario.

 

Dai dati disponibili in letteratura si stima che solo in Italia si verificano circa 100.000 “esposizioni percutanee” l’anno e, con un’incidenza pari al 41%, rappresenta l’infortunio occupazionale più frequentemente segnalato tra gli operatori sanitari: si configura quindi come un vero e proprio “rischio professionale” anche per la possibilità di trasmissione di gravi malattie (infezioni da HIV, HBV…).

Per contrastare questo fenomeno, la Regione Emilia Romagna da tempo ha previsto l’introduzione, controllata e progressiva, di Dispositivi Medici pungenti/taglienti dotati di meccanismi di protezione (NPDs - Needlestick Prevention Devices) in grado di evitare il rischio di puntura (riferimento Linee di indirizzo e criteri d’uso dei dispositivi medici con meccanismo di sicurezza per la prevenzione di ferite da taglio o da punta - Direzione Generale sanità e politiche sociali della Regione Emilia Romagna - Febbraio 2015).  

La letteratura disponibile, evidenzia come l’adozione di tali dispositivi sia in grado di garantire una forte riduzione delle punture accidentali, ma questo solo in presenza di un’adeguata consapevolezza comportamentale del singolo operatore.

Le attività che saranno svolte nell’ambito del progetto, quindi, si pongono come obiettivo la realizzazione di strumenti in grado di sensibilizzare gli operatori sanitari sui rischi associati all’utilizzo – nelle diverse situazioni – dei Dispositivi Medici taglienti/pungenti, sull’importanza di attenersi alle procedure di sicurezza, sull’uso efficace degli strumenti di protezione messi a loro disposizione, sulla necessità di segnalare ogni evento e sui comportamenti da adottare sia durante l’utilizzo dei Dispositivi, sia in caso di incidente.

Per ora i nostri aggiornamenti finiscono qui, ma arriveranno presto ulteriori informazioni. Seguiteci!

AIUTACI A DIFFONDERE UNA CORRETTA INFORMAZIONE E FAVORIRE COSI L’ACCRESCIMENTO DELL’UTILITA’ SOCIALE, CONDIVIDIMI SU FACEBOOK ED ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER SCRIVENDO UNA MAIL A Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Infortuni/incidenti domestici
VITA

Infortuni/incidenti domestici

La prevenzione degli incidenti domestici avviene attraverso la trasmissione delle corrette informazioni

infortuni
SVAGO

infortuni

Gli ambienti di svago richiedono particolare attenzioni non solo per il benessere ma anche per la prevenzione dei rischi

Mercato del lavoro
LAVORO

Mercato del lavoro

Il progetto” Fit_for Job” vuole colmare il gap tra le richieste delle aziende e l’offerta dei giovani neolaureati.